News - Liquid Room Mostra Fotografica

Liquid Room Mostra Fotografica
Reportage, foto documentaristica per raccontare una visione del nostro contemporaneo rispetto all'identità e alla società. Allo Spazio Tadini di Milano una mostra suddivisa in tre diverse sezioni, con una collettiva di fotografi di diversa provenienza.

Dal saggio di Zygmunt Bauman Generazione Liquida, una mostra a cura di Federicapaola Capecchi - che ne trae ispirazione per indagare il senso della labilità di qualsiasi costruzione nell ’epoca attuale, soprattutto rispetto ai giovani.

Reportage, foto documentaristica per raccontare una visione del nostro contemporaneo rispetto all'identità e alla società. Punto di partenza l’affermazione di Bauman secondo il quale la nostra società è passata da uno stato solido, d’insieme, a una liquefazione di quei corpi solidi che la società stessa aveva edificato, lasciando dei confini molto indefiniti.

Diamo forma e racconto a questa liquefazione, a questo senso di labile insicurezza. Raccontiamo una “fase liquida” che attraversa aspetti importanti della vita sociale come il senso di emancipazione e il concetto di libertà, l'individuo, il lavoro, la comunità, i rapporti umani, generazionali, i legami sociali e interindividuali. Questa “vita liquida”, teorizzata da Bauman, dove mancano punti fermi e tutto cambia velocemente: stiamo ancora imparando come affrontare una situazione, ma nel frattempo la realtà è cambiata e i nostri strumenti di interpretazione e di analisi diventano subito inadeguati. Così per la tecnologia e la rete. Non ci soffermiamo, però, sulla visione “negativa di Bauman. La socie liquida è uno spunto. Per parlare di oggi.

La mostra fotografica Liquid Room è divisa in più sezioni:

  • una personale con un lavoro del fotoreporter Riccardo Venturi in collaborazione con Save the Children che si sofferma sul diagio e l'emarginazione giovanile
  • una riflessione di Loredana Celano sul concetto di società liquida attraverso la domanda “chi sono io?” e il senso di appartenenza al luogo in cui si vive
  • e una collettiva con fotografi di diversa provenienza ma che hanno indagato il tema con tagli diversi e interessanti.

 

A questa si aggiunge un evento singolare dove i giovani parlano di stessi. Levento, a cura di Melina Scalise e un gruppo di giovani studenti del Liceo Scientifico Carducci di Milano racconterà: “Generazione Meme che focalizza l’attenzione su come il linguaggio dellimmagine, tra i giovani, sostituisca quello verbale.

La mostra/laboratorio illustrerà e spiegherà il fenomeno dei MEME attraverso immagini che raffigurano situazioni e stati emotivi. I ragazzi illustreranno i MEME più diffusi nel loro linguaggio e racconteranno il fenomeno con approfondimenti durante il periodo della mostra.

Liquid Room Mostra Fotografica

GENERAZIONE MEME Approfondimento con il Liceo Carducci di Milano

SPAZIO TADINI CASA MUSEO

Via Niccolò Jommelli 24, 20131 Milano tel +39 02 26 11 04 81 http://www.spaziotadini.it http://www.spaziotadini.com

Milano Arte Expo MAE International Art Events – Magazine Ufficiale di Spazio Tadini Casa Museo

http://www.milanoartexpo.com

Hai scattato fotografie che raccontano la società di oggi? Quella che Bauman definisce la "società liquida”?

Raccontala insieme a noi. Partecipa alla nuova sezione LIQUID ROOM.

OPEN CALL MOSTRA FOTOGRAFICA A SPAZIO TADINI

All'interno del progetto Liquid Room –a cura di Federicapaola Capecchi – si inserisce una sezione aperta a tutti i reporter, fotogiornalisti e documentaristi per illustrare la società contemporanea con una particolare attenzione al mondo giovanile. Manda la tua candidatura inviando una mail con una selezione delle foto che ritieni adatte e un curriculum. Se verranno selezionate saranno inserite in mostra. Il fotografo dovrà farsi carico del costo di stampa. Per candidarti si consiglia l'invio entro il 22 aprile 2016.

Inviare una email a: Federicapaola Capecchi federicapaola@spaziotadini.it

Cerca Mostre

Gallerie d'Arte

Rubriche e Notizie